associazione culturale in Perugia dal 1986
Casella Postale n° 73 - 06132 San Sisto (PG) email: post@naturavventura.it – www.naturavventura.it

Domenica 18 gennaio 2009

UMBRIA

Parco della Val Serra

Da Montebibico a Battiferro

A nord di Terni, al confine con Spoleto, stretto tra la Valle del Tescino e la Val di Serra, si trova il monte Acetella, già meta alcuni anni fa in un' altra escursione; la sua altezza supera di poco i mille metri e dal cocuzzolo sommitale la vista spazia dalla Valle Spoletina alla Conca Ternana, dalla Valnerina ai Monti Martani. I suoi fianchi sono molto boscosi, dal leccio ai secolari castagni di Montebibico, al raro pino d'Aleppo della Val Serra; i suoi pendii sono solcati da numerosi fossi che scendono a picco sulle rispettive valli. L' incisa Val di Serra rappresenta un angolo di verde e di rocce quasi inaccessibile. 

Partenza: in autobus da Pian di Massiano (parcheggio del Pala-Evangelisti) alle ore 8 precise. 

Percorso: in autobus: Perugia, Spoleto, Montebibico. 

Escursione: Appena sotto la cima orientale dell'Acetella, dominante una piccola valle agricola ad 832 m. di altitudine, si trova il paesino di Montebibico, ubicato a poca distanza dal Passo della Somma. I dintorni sono caratterizzati da un meraviglioso bosco di castagni, di cui si possono osservare alcuni esemplari ultrasecolari.
Ed è proprio attraverso un magnifico castagneto che inizia la nostra passeggiata fino al borgo di Battiferro (m.650), toccando a metà percorso la sorgente di Acqua Buffanti, offrendo scorci di singolare bellezza verso i monti della Valnerina, il Terminillo ed i Monti Martani.
Da Battiferro saliamo alla vicina località di Santi di Battiferro (m. 766), dove sui resti di un castello medievale, posto sul ciglio strapiombante della Val Serra, fu costruita l' antica chiesa dei Santi, da parte dei Benedettini Cistercensi. Mantiene ancora le mura, le torri ed una porta; nella chiesa della SS. Trinità è conservato un affresco del XV secolo.
Di proprietà della curia di Terni è attualmente in restauro e non visitabile.
Si prosegue attraverso un sentiero, in alcuni tratti scivoloso, lungo il fianco occidentale del monte Penna Armata (m. 911), per poi raggiungere una carrareccia da tempo non più utilizzata e dove i rovi stanno pian piano rioccupando tutto lo spazio. Quindi si incrocia una sterrata che in leggera salita arriva ad un ex complesso conventuale, ora trasformato in una stupenda villa, denominato 'Lo Schioppo' (m.737), in quanto edificato sopra un costone roccioso a strapiombo sul Fosso del Macchione. Si prosegue sempre in leggera salita fino a ritrovare la fonte di Acqua Buffanti e riprendere la strada per Montebibico già percorsa all' andata. 

Difficoltà: dislivello in salita ed in discesa di m. 250; 4,5 ore di cammino per circa 12 km. 

Interesse: naturalistico e paesaggistico.  

Abbigliamento: scarponi da trekking, k-way, ricambio obbligatori.  

Pranzo: al sacco.  

Ritorno a Perugia: previsto nel primo pomeriggio.  

Costo: 12 - 15 € a seconda del numero dei partecipanti.  

SE CE LO CHIEDI, TI PORTIAMO I NOSTRI GADGETS!

Al momento dell'iscrizione a qualsiasi iniziativa, puoi richiedere i gadgets che vuoi, scelti tra i seguenti:
1 - Magliette in cotone 100%, maniche corte, taglie M, L, XL, XXL al prezzo di € 9
2 - Cappellini multiuso (cuffia, fascia, sciarpa), colore blu o bordeaux al prezzo di € 6
Maggiori dettagli sugli articoli li potrete vedere nella sezione Gadgets del nostro portale, dove potrete anche acquistarli on-line.

Ti verranno consegnati il giorno dell'iniziativa!

L’escursione è riservata esclusivamente ai soci in regola con il pagamento della quota sociale dell’anno in corso.

Organizzatori:  Sonia Tosti  Claudio Castellini  Carlo Arconi