Versione stampabile

Sabato 19, domenica 20 luglio 1997 PARCO NAZIONALE DEI MONTI SIBILLINI La Valle Canatra

associazione culturale in Perugia dal 1986
Casella Postale n° 73 - 06132 San Sisto (PG) email: post@naturavventura.it – www.naturavventura.it

Sabato 19, domenica 20 luglio 1997

PARCO NAZIONALE DEI MONTI SIBILLINI

La Valle Canatra

Partenza: il 19 luglio piazzale del Bove ore 15.00, con auto dei partecipanti.

Viaggio in auto: Perugia, Foligno, Norcia, Castelluccio. Sosta a Norcia per acquisto vivande - bevande a cura di tutti.

Montaggio del campo tendato, preparazione della cena a cura di tutti.

Escursione del 20  luglio: dal piazzale di Castelluccio (m 1475 slm), si imbocca una strada sterrata in salita, proseguimento su sentiero fino ad arrivare alla Fonte di Patino (m 1660 slm), salita fino alla sommità del monte omonimo (m 1887 slm), poi si scende alla Forca di Giuda e risalita fino alla cime del Monte delle Rose (m 1871 slm) Da qui in discesa fino all'imbocco della valle Canatra, poi su sentiero facile sali-scendi fino a Castelluccio. Lunghezza dell'itinerario circa 12 km, tempo di percorrenza circa 4 ore.

Interesse: naturalistico e paesaggistico.

Difficoltà: facile, ma impegnative le salite ai Monti Patino e delle Rose.

Abbigliamento indispensabile per l'escursione: scarpe da escursionismo,  una giacca antipioggia, pile, maglione di lana, borraccia, un copricapo, per il resto si consiglio un abbigliamento per l'escursionismo.

Attrezzatura indispensabile per il campo tendato: tenda ad igloo/canadese, sacco a pelo, materassino o stuoia di gomma, posate, torcia con pila, gratella.

Pranzo: al sacco

Costo:  lire 5.000 + cassa comune per il carburante auto e vivande/bevande

Organizzatori:  Alvaro Berligi  Fabrizio Pottini