associazione culturale in Perugia dal 1986
Casella Postale n° 73 - 06132 San Sisto (PG) email: post@naturavventura.it – www.naturavventura.it

Domenica 04 settembre 2022

FESTA SOCIALE DI NATURAVVENTURA

in collaborazione con la pro loco di Roccanolfi

E' dal 2017 che Naturavventura ha iniziato a frequentare la zona di Roccanolfi, stringendo rapporti di amicizia e solidarietà con la famiglia del pastore Costantino Paolantoni. A sei anni dal terremoto il paese si è ripreso, Costantino e Cinzia dalla baracca dove li avevamo trovati si sono di nuovo sistemati a casa loro, La lfiglia Donatella è tornata, lavorando in zona ed impegnandosi come Presidente della Pro loco di Roccanolfi. Recentemente la piccola chiesetta di San Rocco, in cima al paese vicino ad una cascata sotto la torre, è stato riaperta al pubblico: la visiteremo, sotto la sua guida.

Celebrare la Festa di Natuavventura a Roccanolfi assume quindi un grande significato per noi. Lo facciamo insieme ai volontari della Pro loco, che con entusiasmo si sono offerti a preparare un pranzo a cui partecipiamo tutti insieme. Tutti i prodotti sono rigorosamente della zona, dal pecorino, che conosciamo bene, ai salumi, carne (maiale e pecora) e ortaggi. Per i dolci facciamo un appello ai soci: chi vuole può portare qualcosa, per integrare le crostate fatte in casa delle cuoche "roccane".

Significativo è anche la passeggiata all'Eremo di San Fiorenzo che abbiamo voluto abbinare al momento mangiareccio. A partire dal V e VI secolo numerosi eremiti si sono insediati nel territorio di Preci, preparando un terreno fertile per il futuro monacesimo benedettino, grande divulgatore non solo del cristianesimo  ma anche della cultura classica in tutta Europa. Secondo Jacobilli (Vita dei Santi et Beati dell'Umbria - 1647) i monaci erano 300, fuggiti dall'Antiochia per motivi religiosi, ad occupare luoghi impervi ed isolati della montagna spoletina e della Val Castoriana. Certo è che tra i primi eremiti c'erano Spes, Eutizio e Fiorenzo, di cui vedremo le grotte dove si sono rifugiati. Attualmento il luogo è abitato da Fratello Taddeus, che ha provveduto personalmente al restauro del piccolo eremo.

 

PROGRAMMA:

                          

ore 10.30 ritrovo all’Abbazia di Sant’Eutizio

PASSEGGIATA ALL’EREMO DI SAN FIORENZO

Valle – Eremo di San Fiorenzo - e ritorno, lasciando le macchine alla fontana sotto Valle. Durata compresa la visita ca 1.30')

Verranno fatte alcune letture molto divertenti dai “Dialugorum” di San Gregorio Magno sulle vicissitudini dell’eremo e sulla vita di San Fiorenzo e Sant’Eutizio.

ore 12.00: partenza per Roccanolfi

ore 12.30: PASSEGGIATA PER IL PAESE, e visita alla Chiesetta di San Rocco (XVI sec), recentemente riaperta.

ore 13.30: PRANZO a base di prodotti tipici della zona, a cura dei volontari della Pro loco di Roccanolfi. Come da tradizione locale il pranzo è "carnivoro". I soci vegetariani stretti sono pregati di comunicarlo al momento della prenotazione, in modo di poter organizzare un menu alternativo.

Nel pomeriggio ci sarà occasione, per chi vuole,  di comprare l'ultimo pecorino della stagione.

Ritrovo e partenza:  ore 8.30 Perugia Centova - 8.45 Ponte San Giovanni parcheggio del Mercato davanti ai Carabinieri
Mezzo di trasporto:  auto proprie
Rientro a Perugia:  nel tardo pomeriggio
Percorso in pullman/macchina:  Perugia - Valnerina - Preci
Organizzatori:  Ineke Lindijer  Gian Piero Zurli  Fabrizio Pottini  
Interesse:  culturale - sociale - gastronomico
Massimo numero di partecipanti:  45
Indicazioni utili

Per la passeggiata all'Eremo di San Fiorenzo sono obbligatori gli scarponi. Il sentiero (AR) è ripido ma breve: difficolta E - escursionistico, dislivello complessivo 170 m in salita e discesa, distanza complessiva ca 3 km.

Quota di partecipazione individuale

25 euro per il pranzo oltre alle spese per il  carburante da dividere fra i membri dell'equipaggio

Per motivi orgaizzativi vi preghiamo di prenotare il prima possibile e in ogni caso entro lunedì 22 agosto

 

Un eventuale annullamento per numero insufficiente di partecipanti, maltempo o qualsiasi altra causa verrà comunicato in tempo utile per email a tutti i soci, che sono pregati di controllare la loro posta elettronica, oppure di consultare il sito di Naturavventura. In mancanza di comunicazioni l’iniziativa si svolgerà come da presente programma.

L’iniziativa è riservata ai soci in regola con il pagamento della quota associativa dell’anno in corso.