Skip to main content

UMBRIA: Todi e i suoi tesori artistici nascosti

Data: 
Domenica 14 febbraio 2016

Todi, famosa per aver dato i natali a Jacopone, il massimo poeta italiano del Duecento dopo Dante, è molto conosciuta per la bellezza dei suoi monumenti più importanti (Piazza del Popolo, ritenuta tra le più belle d’Italia grazie alla Cattedrale e ai tre Palazzi Comunali; il Tempio di S. Fortunato con il suo magnifico portale; il Tempio di S. Maria della Consolazione, considerato tra le più belle chiese rinascimentali d’Italia) e per la notorietà avuta in questi ultimi decenni sulla stampa a seguito della pubblicazione di una ricerca dell’Università del Kentucky che definiva Todi “la città più vivibile del mondo”, e per l’apprezzamento da parte di un gran numero di registi, intellettuali e artisti italiani e stranieri che l’hanno scelta per la sua bellezza e tranquillità. Tuttavia Todi, se attentamente visitata, permette di scoprire numerosi tesori poco conosciuti persino agli stessi abitanti. A questo scopo è necessario percorrere vicoli tortuosi e ripidi, chiusi da orti e giardini, piccole piazze raccolte, testimonianza antichissima di una città nata ancora prima di Roma, e ammirare improvvisi e inaspettati panorami e scorci sul Tevere e sulla campagna.

Specchio di una storia millenaria, ripercorsa sulle tracce degli Umbri fondatori e dei vicini Etruschi, attraverso l’impronta dell’Impero Romano e la potenza del libero Comune, fino al Rinascimento e ai rari segni del Barocco, Todi vale la fatica di affrontare le tante salite e le tante scale e scalette che la attraversano.

PROGRAMMA

Partenza: Perugia P.S. Giovanni, Piazzale del Mercato, vicino al Supermercato COOP, di fronte ai Carabinieri alle ore 7:40 precise con mezzi propri, già colazionati.

Percorso in auto: Ponte S. Giovanni – E45 – Todi: parcheggio retrostante la Chiesa della Consolazione.

Percorso a piedi:

Ore 8:30 Parcheggio retrostante il Tempio di S. Maria della Consolazione

Ore 9:30 Chiesa di S. Silvestro

Ore 10:30 Palazzo Pongelli-Benedettoni

Ore 12:10 Palazzo Vescovile

Ore 13:30 Hotel Fonte Cesia (aperitivo) e Pizzeria “Le Cisterne”

pranzo al sacco

Ore 15:00 Piazza del Montarone

Ore 15:30 Convento di S. Francesco

Ore 16:30 Convento della SS. Annunziata

Ore 17:30 Porta Perugina, Chiesa di S. Eligio, Porta Orvietana

Ore 18:30 Tempio di S. Maria della Consolazione

Difficoltà: nessuna in particolare, ma tenere conto dei tempi ristretti e delle salite da affrontare al mattino.

Abbigliamento: scarpe comode e abbigliamento adeguato alla stagione.

Pranzo: al sacco.

Interesse: artistico, storico e paesaggistico.

Ritorno a Perugia: previsto intorno alle ore 20.

Costi:

  • € 10 per gli ingressi alla Chiesa di S. Silvestro, al Palazzo Pongelli, al Palazzo Vescovile, al Convento di S. Francesco e al Convento della SS. Annunziata;

  • € 5 per la visita con aperitivo ai resti romani presso l’Hotel Fonte Cesia;

  • il costo del carburante da dividere tra i componenti di ciascun equipaggio.

L’escursione è riservata esclusivamente ai soci in regola con il pagamento della quota sociale per l’anno in corso.
 

AllegatoDimensione
TODI programma dettagliato.pdf2.01 MB

Prenotazioni:


Per leggere i dettagli di questo campo, devi risultare iscritto all'associazione: se lo sei clicca qui:
Accedi.
In caso contrario Iscriviti o Rinnova
Pubblicato su