Skip to main content

"SULLE ORME DI FRANCESCO" (ULTIMA TAPPA)

Data: 
Domenica 24 settembre 2006

VENTENNALE

Partenza : ore 08.00 precise da Piazzale del Bove (Perugia).

Percorso in autobus: Perugia - San Sepolcro - Caprese Michelangelo.

Percorso a piedi: Questa tappa attraversa una delle zone forestali più belle ed interessanti della provincia aretina a cavallo tra Casentino e la Valtiberina.
Si parte dal piazzale del rinomato ristorante Fonte della Galletta, tra belle faggete a mt.1203,sopra l'abitato di Caprese. Su asfalto ci si avvia nel bosco verso la loc. l'Imposto dove ci sono numerosi villini a mt. 1255,si prosegue quasi in piano o con modesti sali-scendi fino ad innestarci a quota 1234 sul principale sentiero nr. 50 che ci guida dalla ormai lontana Cortona.
Dopo poco si sale al superbo belvedere del Sasso della Regina a mt. 1248.
Si continua sulla pista forestale seguendo il crinale e si raggiunge un valico a mt. 1151 dove si immette la GEA proveniente da Pieve S. Stefano.
Seguendo la pista si sale con curve fino al suggestivo eremo della Casella a mt. 1263 recuperato riportando le pareti interamente a vista con lo stesso materiale originario con gli interni in pietra,cotto e legno.
L'edificio è costituito da una cappella e da alcuni vani abitabili distribuiti su vari piani e fu costruito dai capresani a memoria del passaggio di San Francesco nel 1224.
Egli lascia La Verna per il suo ultimo viaggio verso Assisi,per questo motivo da qui si volta a guardare e salutare il sacro monte per l'ultima volta.
Da qui si gode una bella vista sulla curiosa formazione del Sasso di Simone e una gran parte delle valli del Casentinese.
Superato l'eremo si prosegue sul crinale per il monte Foresto ed aggirato il poggio dell'Abete si segue traccia su prato passando per Poggio Assunzione.
Una ripida discesa porta al ponte che permette l'attraversamento del torrente Rassina,poco sotto l'abitato di Chiusi della Verna a mt. 825.
Attraversata la provinciale si imbocca un sentiero che sale al paese e uscendo nella piazzetta presso la Fonte Campari, si sale per gradini sulla vecchia stradina interna che univa il castello del conte Orlando alla Verna, e si esce al Doccione, dove, attraversata la strada statale, si prende il sentiero che sale a mezza costa fino alla strada lastricata proveniente dalla Beccia, che si segue in salita raggiungendo in breve l'ingresso che introduce nel piazzale del Santuario de La Verna a mt. 1129.
Effettuata la visita al suggestivo Santuario dove San Francesco ricevette le stimmate si scende al piazzale parcheggio per fare ritorno a casa.

Difficoltà: necessario un modesto allenamento (dislivello in salita mt 600;in discesa mt 750 con uno sviluppo di circa 19 Kmt. per 6 effettive di cammino).

Interesse: paesaggistico, storico e naturalistico.

Abbigliamento: scarponi obbligatori e mantellina antipioggia.

Pranzo: al sacco.

Ritorno: a Perugia per le ore 20.00.

Costo: da 12 a 15 euro a seconda del numero dei partecipanti.

Prenotazioni: da lunedì 18 a venerdì 22 settembre 2006 (escluse segreterie telefoniche) telefonando a: ZURLI GIAN PIERO oppure TINARELLI ROBERTO ore serali.

L’escursione è riservata esclusivamente ai soci in regola con il pagamento della quota sociale dell’anno in corso.

Pubblicato su