Skip to main content

ROMPIAMO IL SILENZIO - Fabrizio Pottini

Data: 
23 aprile 2020

 

 

 

Prima di tutto un caloroso saluto a tutti. Non possiamo incontrarci a camminare, ma possiamo condividere pensieri, paura, sogni e magari qualche gioia.

Per me l’ Associazione ha voluto dire incontri con tante belle persone, da quando ho cominciato a pensarla, nel lontano 1985 e fino ai primi di marzo di quest’anno. Ha voluto dire scoprire piccoli borghi e città, culture diverse, paesaggi splendidi, conoscere realtà intrise di storia e di letteratura, architetture antiche. Ha voluto dire percorrere molti sentieri, in Umbria, in Italia e nel mondo, non è stato solo muovere i miei muscoli, ma immergermi nell’ambiente, conoscere le piante, gli animali, ma anche la storia dei luoghi e delle persone.

In quasi trentaquattro anni di NaturAvventura non è mai capitato che non si organizzasse qualche uscita per un tempo così lungo, ormai due mesi, e allora mi mancano i miei amici (donne e uomini) , mi manca di pensare a come gestire al meglio i viaggi dell’Associazione, mi manca il faticare sui sentieri, ma quanti bei ricordi ho scolpiti nella mia mente. Spesso mi ritrovo a ripercorrere questi anni e mi dico che ho contribuito a costruire e far crescere una splendida situazione.

Anche adesso, in questo momento così difficile voglio pensare al futuro , sogno ad occhi aperti di fare questa o quella camminata, sogno di arrivare in cima alla tal vetta e sedermi a guardare intorno, vicino a chi ha voluto condividere con me la fatica, ma anche la gioia per avercela fatta.

Il programma di NA 2020 è composto di tante belle iniziative, al momento alcune le abbiamo annullate, le rifaremo, prima o poi, ma le rifaremo. Speriamo che la situazione generale in Italia migliori il prima possibile in modo che le autorità ci “ liberino” , allora sì che faremo una festa, e me la immagino con buona musica e vino di quello buono.

La data , se sarà possibile è per il 30 agosto, l’occasione già prevista “ Musica ai Sibillini”. Vi aspetto tutti.

Poi ricominceremo a camminare lungo i nostri sentieri.

A presto, un abbraccio.

Pubblicato su