Skip to main content

P.N. MONTI SIBILLINI: I prati di Monte Ragnolo e Monte Meta

Data: 
Domenica 18 agosto 2019
L’escursione si svolge alla estremità nord del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e si cammina sul vasto pianoro ondulato delle pendici occidentali del Pizzo di Meta e di Monte Ragnolo, splendido balcone naturale che degrada dall’altro lato verso la valle del Fiastrone.
Luogo di particolare interesse naturalistico, soprattutto floristico e paesaggistico, ci fa scoprire un angolo del Parco, poco frequentato ma splendido.
 
Partenza in autobus: ore 7,30 precise da Perugia – Borgonovo e ore 7,45 da Ponte San Giovanni – Piazzale del Mercato.
 
Percorso in autobus: Perugia – Foligno – Colfiorito (sosta colazione) Muccia (uscita da superstrada) – Fiastra – Campi da sci di Bolognola - Valico S.Maria Maddalena
 
Escursione: lasciato l’autobus un po’ sopra il valico S. Maria Maddalena, si imbocca una comoda carrareccia facente parte del G.A.S. Grande Anello dei Sibillini, che in discreta salita ci conduce in circa mezzora in quota sui pascoli; da qui, lasciato il sentiero, ci si porta a destra per raggiungere in circa 30 minuti la evidente cima del Pizzo di Meta (mt. 1576); ridiscesi ai prati ci si tiene poco sotto la sottile linea di cresta per giungere al Monte Ragnolo (mt. 1557) e, sempre su comodo cammino erboso, sino alla successiva Punta Chioggia (mt. 1505). Lo scenario verso le colline di Sarnano è maestoso, mentre dall’altro lato si staglia il massiccio del Monte Rotondo. Si continua per toccare l’ultima punta, la Cima Montioli (mt. 1298), dove inizia la ripida discesa, parte su prato e parte nel bosco, per giungere sino a Pintura di Ragnolo (mt. 1.170). Sosta per birra finale al lago di Fiastra.
 
Interesse: notevole valenza paesaggistica – naturalistica
 
Difficoltà: percorso adatto a tutti coloro che hanno un minimo di allenamento per complessivi 600 metri di dislivello a salire e 450 a scendere, con tempi di cammino non stringenti
 
Abbigliamento: obbligatori scarponi da trekking, k-way e giacca a vento, consigliati i bastoncini, ricambio in autobus
 
Avvertenze: non vi è acqua lungo il percorso - Pranzo: al sacco
 
Ritorno a Perugia: attorno alle 20,00
 
Costo: € 15,00 a partecipante per rimborso costo autobus.
 
Un eventuale annullamento per maltempo, forte vento o qualsiasi altra causa verrà comunicato per email entro il giorno VENERDI’ 16 AGOSTO, quindi gli iscritti all'escursione sono pregati di controllare la loro posta elettronica, oppure di consultare il sito di NaturAvventura. In mancanza di comunicazioni, l'escursione risulterà confermata e si svolgerà regolarmente come da presente programma.
 
 

Prenotazioni:


Per leggere i dettagli di questo campo, devi risultare iscritto all'associazione: se lo sei clicca qui:
Accedi.
In caso contrario Iscriviti o Rinnova
Pubblicato su