Skip to main content

PARCO NAZIONALE DEI MONTI SIBILLINI

Data: 
Domenica 17 giugno 2001

Domenica 17 giugno 2001

 

da Rifugio Amandola al Balzo Rosso

Partenza: ore 07,00 precise da Perugia – Piazzale del Bove con mezzi propri

Si giunge con le macchine al Rifugio Città di Amandola (mt. 1.185) e da lì inizia il percorso che si tiene sul versante marchigiano della montagna, con spettacolari veduta sulla Val d’Ambro, Priora, Tre Vescovi, ecc..

Attraverso il sentiero delle peonie, si giunge alla sella di Monte Castel Manardo e da lì alla vetta (mt. 1706), ottimo posto per foto e spuntino. Discesa attraverso Casale Ricci, Fonte del Faggio e attraversamento alla base della spettacolare parete del Balzo Rosso (roccia di colore caratteristico), sino a ritornare al Rifugio Amandola.

Difficoltà: mediamente escursionistica, con passaggi da ESCURSIONISTI ESPERTI (dislivello totale mt. 739) per una durata di 7 ore circa comprese le soste

Interesse: paesaggistico, naturalistico

Abbigliamento: k-way e scarponi OBBLIGATORI; ricambio

Pranzo: al sacco

Costo: carburante da dividersi fra ogni equipaggio

Rientro a Perugia: non oltre le 19,30

Prenotazioni e informazioni: a partire da Lunedì 11 Giugno 2001:

 

  • Tosti Raimondo    Pottini Fabrizio

 

L’escursione è riservata ai soci in regola con il pagamento della quota associativa per l’anno 2001

Pubblicato su