Skip to main content

P. N. MONTI SIBILLINI: Monte Utero – i Pantani

Data: 
Domenica 16 luglio 2017

Coloro che amano conoscere le Oasi naturali, troveranno nei Pantani di Accumoli, posti al confine fra il Parco Nazionale dei Sibillini e quello della Laga Gran Sasso, il modo di soddisfare i loro desideri: godere di una serie di laghetti, di origine glaciale, delle forme più diverse, circondati da recinzioni in legno.
Mandrie di bovini e di cavalli frequentano questi laghetti per abbeverarsi,gli animali sono al pascolo liberi, si riproducono spontaneamete senza il controllo selettivo dell’ uomo.  

Ritrovo al parcheggio del Borgonovo (lato Centova) alle 7.30

Partenza in pullman per San Marco di Norcia, sosta a Ponte San Giovanni, piazzale del mercato per dare modo ad altri soci di salire sul pullman; fermata caffè a Borgo Cerreto, proseguimento ed arrivo alle ore 9,15 circa.

Alle ore 9,30  a S. Marco incontro con Roberto Canali, Presidente della Cooperativa la Mulattiera, operante nel territorio dei Monti Sibillini e conosciuta per i  trekking con l’ ausilio di muli ed asini.

Caricati i ns. zaini sui basti dei muli, inizio della camminata

PERCORSO A PIEDI
L’escursione parte dal paese a quota 1123, seguendo la stradina sterrata che sale verso il Monte Utero, si incontrano la Fonte  Secca e la Fonte dell’ Utero, arrivati in cima al Monte Utero a quota 1807, si percorre la cresta che porta al Monte dei Signori a quota 1781, poi si scende fino alla Forca dei Copelli e quindi  alla Forca dei Pantani a quota 1607, siamo ai laghetti che in questo periodo dell’ anno assumono una colorazione rosastra.

Pranzo al sacco a cura dei partecipanti.

Magnifica vista sul Monte Vettore. Inizia il percorso di rientro, si scende verso Forca Canapine, poi si prende a sin. che con alcuni saliscendi porta al Monte Serra, da qui in decisa discesa si arriva a Nottoria a quota 955 mt.
Merenda sotto la grande quercia.

Lunghezza: circa 7  ore di cammino inclusa qualche sosta per circa 17 km.

Dislivello in salita – discesa: circa 700 mt.

MERENDA ORGANIZZATA DALLA COOPERATIVA LA MULATTIERA: Pane, salumi della zona e un bicchiere di buon vino rosso.

Abbiamo saputo che l’attività della cooperativa la Mulattiera è in difficoltà.
Lo loro “ storica “ struttura ( B&B e stalle degli animali) sono state
danneggiate dal  terremoto.
Si stanno riorganizzando in altra zona della Valnerina, ma adesso hanno
bisogno di lavorare; per cui Vi proponiamo alla fine della camminata di
fare questa merenda, da loro organizzata, pagando un contributo  minimo di euro 5,00 per persona.


Interesse: escursionistico , naturalistico, paesaggistico

Difficoltà: serve un buon allenamento,

Attrezzatura obbligatoria: scarponi da escursionismo, acqua in abbondanza

Attrezzatura consigliata: bastoncini telescopici, copricapo

Quota di partecipazione per il pullman: € 15.00
 

L’escursione è riservata esclusivamente ai soci in regola con il pagamento della quota sociale per l’anno in corso.

Prenotazioni:


Per leggere i dettagli di questo campo, devi risultare iscritto all'associazione: se lo sei clicca qui:
Accedi.
In caso contrario Iscriviti o Rinnova
Pubblicato su