Skip to main content

OMAGGIO AI MONTI SIBILLINI: I FAONI DI NORCIA

Data: 
Da sabato 9 a domenica 10 dicembre 2017

Naturavventura torna in Valnerina in occasione della Festa del “ Faoni “ o “Festa delle Campane”. La festa è un appuntamento di rito nel calendario delle manifestazioni invernali del nursino,forte nel suo significato e nel suo fascino.
Gruppi di volontari affezionati alla tradizione si preparano ogni anno per la sera del 9 dicembre, quando tutta la città e le limitrofe frazioni si illuminano al bagliore di maestose pire di ginepro accese, grandi e suggestivi falò animati dagli stornelli di immancabili organetti e dall’allegria spensierata di persone intorno a qualche inebriante bicchiere di vin brulé, dolci e buon cibo cotto alla brace. La sera del 9 dicembre è stata da sempre una festa per tutti, in attesa della mezzanotte, ora in cui tutte le campane della città si muovono ad annunciare il passaggio della Santa casa della Madonna di Loreto.
I fuochi vengono accesi per ricordare ed illuminare il cammino degli angeli che, nel lontano 9 dicembre 1291, essendo la Palestina occupata dagli infedeli, portarono in salvo la casa della Vergine, traslandola miracolosamente fino ad un bosco di lauri, oggi Loreto.

Ci sono elementi atavici intorno al significato di questa festa della tradizione popolare : si va verso i giorni più corti dell’anno e bisogna scongiurare che il buio abbia il sopravvento sulla luce, la notte sul giorno, il gelo sul caldo. Simboli e riti, forze della natura e buona volontà, tutto si esalta in questa notte della terra nursina.

Abbiamo voluto proporre questo fine settimana per dare un contributo “ certo “ ed utile per aiutare , anche se in maniera molto marginale, la ripartenza del turismo nel territorio della Valnerina, qui di seguito la comunicazione che hanno fatto i gestori dell’ ostello di Norcia tempo fa ;

 

“ L’Ostello di Norcia riapre! Per Noi è ’ una grande cosa, è tutto!

Apriamo “delocalizzati”, su una nuova struttura e in un’area molto bella, per ora abbiamo sistemato poche camere, ma stiamo lavorando per ingrandirci! Vi Aspettiamo “ . 

 

PROGRAMMA

Sabato 9 Dicembre :

percorso in macchina : Perugia - Forca di Ancarano

Partenza ore 09,00 dal parcheggio Borgonovo lato Centova con auto proprie per Norcia e quindi per Forca di Ancarano; dopo aver spostato alcune macchine all’ Abbazia di S. Eutizio, rientro degli autisti alla partenza del percorso a Forca di Ancarano;

percorso a piedi: inizio del cammino verso ciò che resta dell’ Abbazia di S. Eutizio.

Si camminerà passando per quello che resta di alcuni borghi , ora disabitati :

Piè la Rocca, Ancarano, Capo del Colle, Campi, si passerà davanti ai resti di quella che fino ad 1 anno fa era la bella Chiesa di S. Salvatore, si prosegue ancora verso la Chiesa di Madonna della Croce, ed infine arrivo a S. Eutizio.

Pranzo libero a cura dei partecipanti .

Nel pomeriggio si rientra a Norcia con le macchine, dopo esserci sistemati in albergo / ostello, incontro di tutti i partecipanti e cena , pernottamento

Difficoltà : nessuna

Interesse culturale

Durata escursione : circa 4 ore , soste escluse

Dislivello : circa 400 mt. In discesa

 

Domenica 10 Dicembre : da Norcia a Cascia

Prima colazione in albergo, incontro con coloro che saranno arrivati da Perugia la mattina,spostamento di alcune macchine fino a Cascia.

Una volta riunificato tutto il gruppo in piazza a Norcia, davanti a quello che rimane della Basilica di S. Benedetto, partenza a piedi , ricalcando la 1* tappa del Cammino di S, Benedetto da Norcia a Cascia.

Si passerà accanto a uno dei nuovi “ villaggi “ di moduli abitativi , poi seguendo una stradina antica per circa 18 km, quasi in pianura si attraversano i paesini di : Popoli, Piediripa, Ocricchio, e quindi si arriva a Cascia.

Qui si riprendono le auto che avevamo parcheggiato la mattina e si rientra prima a Norcia e poi a Perugia

Difficoltà : nessuna , a parte la lunghezza

Durata cammino : circa 5 ore ,soste escluse

Dislivello : circa 490 mt. dislivello in salita / discesa

Interesse : culturale / paesaggistico

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE :

  • per il viaggio in macchina, ogni equipaggio ridividerà il costo carburante

  • Ostello di Norcia Euro 30,00 per persona in camera a 2 letti

Euro 20,00 per persona in camera 3 / 4 letti

  • Hotel Palazzo Seneca Norcia ( 4 stelle Superior )

  • Euro 45,00 per persona in camera a 2 letti

  • Cena ( tutti insieme ) = da MIN. 20 a MAX 25 euro

La quota comprende :

  • sistemazione in albergo ctg. 4 stelle Superior o in Ostello

in camere con servizi privati

  • la prima colazione

  • la Cena

  • Bevande alla cena .

L’escursione è riservata esclusivamente ai soci in regola con il pagamento della quota sociale per l’anno in corso.

Prenotazioni:


Per leggere i dettagli di questo campo, devi risultare iscritto all'associazione: se lo sei clicca qui:
Accedi.
In caso contrario Iscriviti o Rinnova
Pubblicato su