Skip to main content

MONTAGNA D'ESTATE: Val d'Aosta

Data: 
Da sabato 28 luglio a giovedì 2 agosto 2018

 

“ con noi in montagna “

Val d’ Aosta

 

La montagna non è solo cime, pascoli, vallate, torrenti, laghi .

La montagna è un modo di vivere la vita : un passo dietro l’ altro .

La montagna spesso è conquista, è fatica.

Non importa arrivare in cima per primi, basta arrivare .

La montagna è percorrere un sentiero , a volte evidente e facile, a volte nascosto e sconnesso!

La cosa migliore è camminare insieme a qualcuno, con cui si condivide qualcosa !

 

 

il borgo dove soggiorneremo è Etroubles: un posto dove vivere una fantastica vacanza in montagna, incastonato nella Valle del San Bernardo in Valle d'Aosta. Etroubles, un borgo di montagna rimasto intatto nel tempo dove vivere una vacanza in un'atmosfera unica al mondo. Il borgo di Etroubles si trova a 1270 metri d’altitudine e fa parte della rete dei borghi più belli d’Italia, ed è stato premiato con la bandiera arancione dal Touring Club Italiano. Ma non solo, Etroubles, fa parte anche dei "Gioielli d'Italia" valutati dal MiBACT, e nel 2013, ha vinto il titolo di Comune più fiorito d’Europa. Etroubles dista 16 chilometri da Aosta e 5 dall'imbocco del tunnel del Gran San Bernardo che immette in Svizzera. Il borgo da favola è un susseguirsi di stradine in ciottolato, nel centro di Etroubles le case sono tutte ristrutturate in pietra locale con i tetti in lose, i balconi sempre fioriti, i prati ben tenuti. Durante la visita al borgo meritano attenzione la torre del XII secolo nella frazione di Vachery, il campanile in pietre di taglio su piano quadrato del 1480 con il seicentesco portone di legno scolpito, le costruzioni rurali in legno e pietra, la prima latteria turnaria della Valle d’Aosta del 1853, oggi sede del Museo Etnografico dedicato alla fontina, al burro e al seras, la prima centralina idroelettrica della Valle del Gran San Bernardo, la centrale Bertin del 1904, 5 cappelle che la parrocchia possiede nei principali villaggi.

L'importanza del borgo è anche legata alla Via Francigena, fino al medioevo unica grande via di raccordo tra Italia e Inghilterra. Questo percorso passa proprio per Étroubles, anzi costituisce la via centrale di questi borghi che, dal colle del Gran San Bernardo, veniva percorsa, a piedi, a cavallo o a dorso di mulo, per recarsi a Roma..

28 luglio ’18 Perugia / Certosa di Pavia /Etroubles

Ritrovo dei partecipanti a Perugia parcheggio Borgonovo lato Centova alle ore 6.30, carico dei bagagli e partenza per Ponte S. Giovanni, proseguimento per la Certosa di Pavia, arrivo dopo circa 6 ore di viaggio, ( soste escluse ), pranzo libero a cura dei partecipanti durante il viaggio.

 alle ore 14,30 circa visita libera della Certosa di Pavia ; al termine partenza per Etroubles, arrivo alle ore 19,00 sistemazione all’ Albergo Beau Sejour, ctg. 3 stelle superior , cena tipica di benvenuto , pernottamento .

29 luglio : Lo specchio del cielo

anello lago d’Arpy e il Col Croce

Morgex – Colle San Carlo (1960 m) – Lago d’Arpy – Colle della Croce (2381 m)

Prima colazione in albergo,

Se si vuol vedere il Monte Bianco dapprima capovolto, poi da un balcone privilegiato, allora questa escursione è imperdibile! Destinazione il Lago d’Arpy e successivamente il Colle della Croce (m 2381) che permette una vista straordinaria sulla zona di la Thuile e il gruppo del Monte Bianco.

Dislivello: 430 m ca Tempo di salita: 2h,30

Pranzo al sacco.

rientro in albergo, cena , pernottamento.

30 luglio : Dove abitano i sogni –

traversata Rifugio Bonatti – rifugio Bertone

Courmayeur – La Vachey (1670 m) – Rifugio Bonatti (2025 m) – Rifugio Bertone (1980 m) – PlanpincieuX (1230 m)

Escursione guidata in Val Ferret tra i rifugi Bonatti e Bertone, di fronte alla catena del Monte Bianco con percorso ad anello partendo da Courmayeur.

Trasferimento in navetta a La Vachey

Dislivello: 400 m salita, 400 m discesa. Tempo totale: 5h,00

Pranzo al sacco o in rifugio

Rientro in albergo, cena e pernottamento

31 luglio : Il paradiso non può attendere

Il Parco Gran Paradiso e il Rifugio Benevolo

Thumel –Rhemes Notre Dame(1850 m) –Rifugio Benevolo (2285 m)

Dividendo il gruppo in due si può raggiungere il Rifugio Benevolo utilizzando il sentiero principale o salendo nel vallone della Vaudalettaz, per guadagnare attraverso un sentiero panoramico il rifugio scendendo dall’alto…

Dislivello per tutto il gruppo i : 430 m salita/ discesa - Tempo totale: 4h,30

Dislivello supplementar : 320 m salita/discesa - Tempo in più e: 1,30h

Pranzo al sacco o in rifugio

Rientro in albergo, cena e pernottamento

1 agosto : Chiamami aquila

Anello Gran S. Bernardo – Rif. Frassati – Saint Rhemy

Pressi Colle del Gran S. Bernardo (2100 m ca) – Colle di Saint Rhemy (2550 m ) Colle des Ceingles (2809 m) – Rif. Frassati (2550 m) – Mottes (1660 m)

Emozionante escursione guidata con partenza nei pressi del Colle del G. S. Bernardo per salire al Colle di Saint Rhemy e successivamente, attraverso un vallone dominato da fioriture tipiche delle valli nivali, al Colle des Ceingles. Una volta raggiunto il Rifugio Frassati si scende nella zona di Crevacol seguendo l’Alta Via 1. Itinerario ad anello

Dislivello: 650 m in salita – 1150 in discesa Tempo di salita: 2h,30

Arp de jeu

Pranzo al sacco o in rifugio

Rientro in albergo, cena e pernottamento

2 agosto : Etroubles – Torino - Perugia

Prima colazione in albergo, carico dei bagagli e partenza per Torino, arrivo dopo circa 2 ore di viaggio; incontro con le guide archeologiche e visita guidata del rinnovato Museo Egizio; pranzo al sacco a cura dell’ albergo , alle ore 15,00 circa partenza per Perugia, cena libera a cura dei partecipanti in un autogrill, arrivo a Perugia nella tarda serata.

 

NOTARE BENE :

LE ESCURSIONI POTREBBERO SUBIRE DELLE MODIFICHE D’ITINERARIO, DI GIORNO O ADDIRITTURA ESSERE ANNULLATE IN BASE ALLE CONDIZIONI METEO o A GUIDIZIO INSINDACABILE DEL RESPONSABILE DELLE GUIDE E DEL CAPOGRUPPO

Abbigliamento obbligatorio per partecipare alle escursioni :

  • Scarponi da trekking

  • Zainetto

  • Giacca antivento / antipioggia

  • Pile o altro capo termico

  • Copricapo sia per ripararsi dal sole che dal freddo

* Molto consigliati i bastoncini telescopici

adeguare l’ abbigliamento in base alle condizioni meteo

Quota di partecipazione

Minimo 40 persone = Euro 490,00

La quota comprende :

  • Viaggio con pullman g.t. come da programma

  • Vitto e alloggio dell’autista

  • Mezza pensione in albergo ctg. 3 stelle superior ad Etroubles

in camere standard

  • Bevande ai pasti

  • 5 pranzi al sacco a cura dell’ albergo

  • Assicurazione medico - bagaglio

La quota non comprende :

assicurazione annullamento, da stipulare al momento della prenotazione ( in agenzia )

  • Il pranzo del 1* giorno e la cena dell’ultimo giorno

  • Il pagamento delle guide escursionistiche

  • Eventuali ingressi a Musei, Gallerie Nazionali, o altri luoghi dove è previsto il pagamento di un ingresso

  • Le escursioni guidate

  • Le mance, gli extra in genere e quanto non incluso nella quota

Quota escursioni da pagare in loco alle guide :

Quota per persona :

  • Minimo 30 persone Euro 40,00

  • Minimo 40 persone Euro 30,00

 

Si segnala che ad ogni escursione, saranno presenti 2 guide escursionistiche .

Questo permetterà ad ogni partecipante di scegliere con chi camminare , secondo le proprie capacità o voglia.

La mattina , tutto il gruppo si sposterà dall’ albergo alla località di partenza delle escursioni con il pullman, il rientro sarà sempre in bus tutti insieme.

Se qualcuno per proprie esigenze non volesse avere limitazioni si dovrà organizzare in maniera autonoma ed a proprie spese.

Il pacchetto escursioni non è frazionabile .

     
     
     

L’escursione è riservata esclusivamente ai soci in regola con il pagamento della quota sociale per l’anno in corso.

Prenotazioni:


Per leggere i dettagli di questo campo, devi risultare iscritto all'associazione: se lo sei clicca qui:
Accedi.
In caso contrario Iscriviti o Rinnova
Pubblicato su