Skip to main content

MONTAGNA D’INVERNO: Sette giorni di neve in Engadina

Data: 
Da domenica 24 febbraio a sabato 2 marzo 2019

La nostra proposta: Quest’anno proponiamo la Svizzera per passare una settimana di vacanza sulla neve. Ogni giorno si andrà in una valle laterale diversa, che è organizzata in modo da offrire sia piste per sci da fondo sia piste escursionistiche. Una vacanza adatta per le famiglie, perché il gruppo potrà rimanere sempre vicino, con tempi e luoghi di ritrovo collettivi. L’Engadina è un posto meraviglioso e interessante da conoscere. Il periodo comprende il 1 marzo perché in Engadina si festeggia la fine dell’inverno, con schiocchi di frusta e sfilate in costume, molto coinvolgente da vedere.

Il programma

Nel giorno di mercoledì verrà proposto il famoso treno delle meraviglie (tratto Pontresina-Tirano e ritorno al costo di circa 30 euro a persona), occasione imperdibile per chi non lo avesse preso almeno una volta.

Il venerdì verrà proposto una camminata sulla neve destinata a conoscere il paese di Guarda, mitico anche per essere stato il paese di Heidi.

Non saremo guidati da un professionista, tutto è così ben organizzato dagli svizzeri che da soli, con un minimo di prudenza e di competenza, si potrà fare e gustare il programma, semplicemente rimanendo in gruppo e accompagnati dai proponenti.

Per chi fosse interessato all’escursionismo, sono previsti percorsi facili anche se lunghi ma sempre in andata e ritorno. Ci sono tanti motivi sia per camminare, sia per ristorarsi, sia per dilungarsi ad osservare i luoghi.

Per chi fosse interessato allo sci da fondo, non mancano i percorsi, da praticare nelle stesse valli e giorni dedicati all’escursionismo.

da leggere con attenzione

Interesse: Importanza sarà data alla conoscenza del luogo e delle tradizioni engadinesi, oltreché agli aspetti paesaggistici e naturalistici.

Difficoltàpercorsi adatti a persone che abbiano dimestichezza a camminare in ambiente montano innevato.                                                                   

Abbigliamento:  Saremo a quota 1300-1500 e farà freddo: l’abbigliamento deve essere prudentemente adatto. Poiché sul ghiaccio si scivola facilmente, sono necessari gli scarponi, le ciaspole e i bastoncini da escursionismo.

Pranzi: sempre al sacco.

Costo e altri dettagli organizzativi:

Domenica 24 febbraio viaggio Perugia / Zernez

Partenza da Perugia, parcheggio Borgonovo, alle ore 08.30 - pranzo libero a cura dei partecipanti durante il viaggio, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Da lunedì 25 febbraio a Venerdì 1 marzo

Trattamento di mezza pensione

Sabato 2 marzo Zernez / Perugia

Rientro a Perugia in serata, pranzo libero a cura dei partecipanti durante il viaggio.

Quota di partecipazione individuale :

MIN. 20 PARTECIPANTI  :  € 635.00 

MIN. 25 PARTECIPANTI :  € 580.00

MIN. 30 PARTECIPANTI :  € 555.00

La quota comprende:

  • Trasferimenti in pullman g.t. Perugia / Zernez / Perugia come da programma
  • Mezza pensione in albergo ctg. 3 stelle a Zernez in camera doppia
  • Acqua in caraffa
  • Assicurazione medico – bagaglio
  • Tassa di soggiorno

La quota non comprende:

  • Assicurazione annullamento, da stipulare al momento della prenotazione in agenzia, supplemento Euro 30,00
  • Tutti pranzi
  • Acqua minerale, vino o birra
  • Quanto non incluso alla voce la quota comprende
  • Gli spostamenti con i mezzi pubblici durante il soggiorno in Svizzera
  • Le mance, gli extra in genere e quanto non incluso nella quota

Supplemento camera singola Euro 80,00

 

L’escursione è riservata esclusivamente ai soci in regola con il pagamento della quota sociale per l’anno in corso.

Prenotazioni:


Per leggere i dettagli di questo campo, devi risultare iscritto all'associazione: se lo sei clicca qui:
Accedi.
In caso contrario Iscriviti o Rinnova
Pubblicato su