Skip to main content

MONTAGNA D’INVERNO: Appennino – Anello di Bocca Serriola

Data: 
Domenica 10 marzo 2019

Il valico di Bocca Serriola è un passo dell’Appennino centrale che divide la Valle del Biscubio dalla Val Tiberina. Il passo è già in Umbria, a pochissimi chilometri dal confine tra la provincia di Perugia e la provincia di Pesaro e Urbino, dividendo così le due regioni del Centro Italia.

Percorreremo un itinerario ad anello lungo i crinali della catena appenninica, incontreremo casolari isolati e piccoli borghi immersi in una natura a tratti coltivata e a tratti integra e selvaggia.

Lo  sapete  da cosa deriva il  nome  Bocca Serriola?  che   possiamo  anche  trovare  con  una R sola: Bocca Seriola come sul cartello in cima al valico. Pare che derivi dal latino “serrula-ae” (sega): i romani erano soliti utilizzare il legname di questa zona, che poi inviavano nella Capitale tramite il Tevere.

Ritrovo e partenza: 1°appuntamento ore 8.00: Perugia- Borgonovo. 2°appuntamento ore 8,15 Ponte San Giovanni, davanti alla Caserma dei Carabinieri.

Tragitto in autobus:Perugia – Ponte S.Giovanni – E45 direzione Cesena – uscita Città di Castello Nord – Antirata loc. Fraccano. Sosta colazione durante il tragitto.

Percorso a piedi: partiremo dal piazzale antistante il ristorante “Il Grillo” (669 slm). Attraversiamo la strada provinciale prestando molta attenzione e imbocchiamo il sentiero107/a che, per una comoda carrareccia in discesa, ci conduce verso una casa isolata circondata da campi coltivati. Dopo aver costeggiato i campi, percorriamo un sentiero nel bosco fino ad incrociare una strada sterrata (sent. 107) che dopo una ventina di minuti ci condurrà al piccolo ma grazioso borgo di Ranchitosci (519 slm). Proseguendo per il sentiero 107 attraversiamo dei campi adibiti a pascoli e raggiungiamo loc. La Croce (741 slm) e dopo una decina di minuti, si arriva al valico di Bocca Serriola (729 slm). Proseguiamo per il tracciato del Sentiero Italia in direzione Monte Penna (806 slm) e troviamo una piccola edicola dedicata alla Madonna. Lasciamo il Sentiero Italia per riprendere il sent. 107/a che ci riconduce al ristorante “Il Grillo” dove troveremo ad attenderci l’autobus.

Possibilità di merenda presso il rist. Il Grillo: una gustosa ciaccia (la nostra torta al testo) farcita a scelta con salumi, formaggi e verdura. Da prenotare la mattina durante il tragitto in autobus.

Interesse: paesaggistico, naturalistico

Difficoltà: Dislivello in salita e discesa ca 550 m. – lunghezza ca 15 km  - ca 4.30 ore di cammino (escluse le soste) . E’ richiesta una discreta condizione fisica. Sono consigliati      i bastoncini.

Abbigliamento: obbligatori scarponi da trekking,  opportuni  i bastoncini,  abbigliamento da montagna.  Ricambio da lasciare in autobus.

Pranzo: al sacco

Quota di partecipazione: dai 13 ai 16 euro per l’autobus a seconda del numero dei partecipanti.

Ritorno a Perugia: verso le ore 19.00 circa.

 

Prenotazioni:


Per leggere i dettagli di questo campo, devi risultare iscritto all'associazione: se lo sei clicca qui:
Accedi.
In caso contrario Iscriviti o Rinnova
Pubblicato su