Skip to main content

LUNIGIANA

Data: 
Da venerdì 13 a domenica 15 giugno 2008

La LUNIGIANA è terra ricca di testimonianze materiali (torri isolate, castelli imponenti, fortezze massicce, borghi arroccati e ruderi suggestivi) che la storia ci consegna da conoscere, comprendere e tutelare dalle insidie del tempo e dell'uomo, nonché di ambienti particolarmente interessanti dal punto di vista naturalistico e paesaggistico.

La scelta dei ns itinerari sarà inevitabilmente riduttiva rispetto allo straordinario numero di opportunità e circoscritta ad una porzione limitata di territorio, con l'intenzione di future escursioni per completare la conoscenza di questo stimolante angolo d'Italia.

Il percorso di massima individuato non presenta particolari difficoltà, con caratteristiche collinari e di media montagna (non oltre mt. 1000 di altitudine).

Per questa prima esperienza è prevista una probabile sistemazione presso un ostello e l'utilizzo di auto propria, con il costo del viaggio da suddividere tra gli occupanti.

L'equipaggiamento dovrà essere adeguato (scarponi da trekking, k-way, ricambi, lenzuolo sacco per l'ostello ecc...)

Nella convinzione di proporre un' esperienza originale, invitiamo tutti coloro che fossero interessati a partecipare (e collaborare!) di rivolgersi, per un incontro preparatorio a ARCONI C. - CECCARELLI A. - CASTELLINI C. - LUZI F. entro il 26 c.m.

1 Si tratta di uscite non preparate, anzi generalmente saranno vere e proprie prove di escursioni future: chi parteciperà lo farà sapendo di non poter contare su tutto quanto viene predisposto per le uscite, dalla preparazione preventiva alla assistenza durante il percorso, agli orari programmati, alla lunghezza e durata della giornata di cammino. Le uscite si svolgeranno sempre con mezzi propri dei partecipanti e richiedono esperienza e preparazione escursionistica, nonché una buona preparazione fisica. Al contempo è bene precisare che non ci si prefigge di divenire Rambo o Indiana Jones, tutt'altro; si tratta invece di dare la possibilità, a chi fra i soci ha ormai maturato una buona qualità escursionistica di misurarsi con un territorio ancora non toccato dal programma dell'Associazione in termini di primo approccio. L'Associazione promuove l'uscita, ma non ne assume alcuna responsabilità, che ricade esclusivamente sui singoli partecipanti.

L’escursione è riservata esclusivamente ai soci in regola con il pagamento della quota sociale per l’anno in corso.