Skip to main content

La Cascata delle Marmore

Data: 
Domenica 29 maggio 2011

Iniziativa annullata per numero insufficiente di adesioni

Partenza : ore 9,00 in auto da Perugia Pian di Massiano (parcheggio Minimetrò lato Sulga)

Percorso : Perugia – Spoleto – Arrone –Terni  

Questa escursione si svolge all’interno del parco fluviale del Nera definito anche Parco delle acque,ed esattamente sotto il suo punto di eccellenza e cioè LA CASCATA DELLE MARMORE che con i suoi 165 mt divisi in tre salti è la cascata più alta d’Europa.
Opera dell’ingegno umano, venne realizzata all’inizio del III° secolo a.C dal console romano M.Curio Dentato facendo defluire le acque del velino nel sottostante fiume Nera mediante un canale detto Cava Curiana. La cascata è nota a tutti; meno noto è invece il fatto che da alcuni anni l’area è percorsa da sentieri tabellati che ne consentono una migliore fruizione permettono ai visitatori di camminare a contatto con i maestosi salti dove fra il gorgoglio maestoso dell’acqua  gli inevitabili spruzzi che vi bagnano e un poco di fantasia  vi sembrerà di vivere in un’altra dimensione.
Dopo aver parcheggiato le auto, gli organizzatori si occuperanno di raccogliere i soldi per l’acquisto del biglietto d’ingresso . Una volta entrati nel parco attraverseremo il ponte di legno sul Nera e piegheremo a destra prendendo il sentiero n°3 lo percorreremo  costeggiando l’acqua poi imboccheremo il sentiero n°2 dopo averlo percorso quasi tutto incroceremo il sentiero n°1 che sale fino alla specola, a questo punto chi non vorrà salire terminerà il sentiero e arriverà all’area attrezzata con tavolini (qui pranzeremo) e aspetterà oziando il ritorno dei temerari o potrà visitare il giardino botanico.
Il dopo pranzo si compone di varie alternative (tutte praticabili visto che siamo dotati di macchine e quindi abbastanza autonomi) :
restare a oziare o giocare nell’area attrezzata
percorrere il sentiero n°4, un sentiero a scalini con dislivello di 75 mt  che ci porta sul monte Pennarossa  con suggestiva veduta frontale della cascata
risalire in auto e raggiungere Ferentillo dove è possibile vedere  la famosa palestra di roccia con i rocciatori in azione o vedere il museo con le famose mummie.
NOTA: Tra le attrattive del parco c’è la possibilità di effettuare una prova di speleologia in grotta con una guida che fornirà caschi e imbracature, pertanto se qualcuno fosse interessato ad effettuare tale esperienza deve comunicarlo al momento della prenotazione fino a giovedì per permetterci di contattare la guida e decidere orari e costi.  

Difficoltà: l'escursione richiede un minimo di allenamento per chi volesse percorrere il sentiero n° 1 che presenta un dislivello di 150 mt e presenta alcuni tratti scivolosi, per il resto è una tranquilla passeggiata per famiglie.  
Interesse: Paesaggistico.                                                  Abbigliamento:scarponcini,Kway.                                              

Pranzo: al sacco
Costo:   Il costo del carburante da dividersi tra i componenti degli equipaggi- 5 euro l’ingresso al parco (obbligatorio) -5 euro per l’ingresso al museo (facoltativo)
Ritorno a Perugia: al termine  
Prenotazioni:da lunedì 23 maggio a venerdi 27 maggio telefonando a:
POTTINI FABRIZIO e BERLIGI ALVARO (ore serali)
        
  N.B.   L’ESCURSIONE SARA’ EFFETTUATA SOLO CON BEL TEMPO

L’escursione è riservata esclusivamente ai soci in regola con il pagamento della quota sociale per l’anno in corso.