Skip to main content

Etruria: Sorano e Vitozza

Data: 
Domenica 28 Gennaio 2001

 

Partenza: ore 7,30 precise in aiutobus da Perugia – Piazzale del Bove

Percorso in autobus: Perugia, Orvieto Scalo, Grotte di Castro, Vitozza

Escursione: obbiettivo della giornata è la visita ai due più significativi centri del territorio di Sorano: Vitozza e la stessa Sorano, che, con Sovana e Pitigliano costituiscono il "triangolo d’oro d’Etruria".

Visiteremo per prima Vitozza , sede di uno dei più vasti insediamenti rupestri italiani, con le sue caverne-abitazione e le suggestive grotte etrusco-romane "a colombaio"; da lì il Fiume Lente ci porterà sin sotto Sorano, ove la valle con i suoi tre fiumi e i suoi antichi ponti ci segnerà la via più breve e suggestiva per salire ai poggi rupestri che fronteggiano l’abitato, in primis a Poggio San Rocco, con i suoi ipogei, le tombe "a colombaio" e "a camera", le sue grotte e quant’altro offre l’architettura rupestre; visiteremo quindi tutta la zona, le "tagliate" etrusche e le caverne scolpite a mano, per salire poi alla cittadina, nella cui parte bassa si diramano i tipici, stretti e tortuosi, vicoli soranesi, per salire poi alla fortezza Orsini e salire sino alla colossale rupe squadrata (il cosiddetto Masso Leopoldino), che troneggia sul paese e forse già in epoca etrusca era utilizzata come posto di vedetta e luogo di culto all’aperto.

Difficoltà: alla portata di tutti

Interesse: storico/archeologico e ambientale/paesaggistico

Abbigliamento obbligatorio per tutti: scarponcini, k-way e ricambio

Pranzo: al sacco

Costo: £. 20.000-22.000 a seconda del numero dei partecipanti

Rientro a Perugia: previsto per le ore 19 – 19,30

Prenotazioni: da LUNEDI’ 22 A VENERDI’ 26 GENNAIO fino a un massimo di 52 partecipanti, telefonando (escluse segreteria telefonica) a: - PATUMI RENZO………..

 

L’escursione è riservata ai soci in regola con la quota sociale per l’anno in corso

Pubblicato su