Skip to main content

Assemblea del 28 dicembre 2019

Data: 
28 dicembre 2019

-------- Messaggio Inoltrato --------
Oggetto:     Assemblea del 28 dicembre 2019
Data:     Sun, 5 Jan 2020 09:44:38 +0100
Mittente:     post@naturavventura.it <post@naturavventura.it>
A:     Lista aperta NaturAvventura <iscritti@naturavventura.it>, Lista chiusa NaturAvventura <associazione@naturavventura.it>


Preceduta dalla visita guidata dall'amico Primo Tenca, della sede della  Società Operaia di Mutuo Soccorso fra gli  Artisti  ed Artigiani di Perugia, si è regolarmente svolta come da programma, nella sala del Circolo di Sant'Erminio, l'assemblea sociale.

Tirando le somme è da sottolineare come l'evento si sia svolto in un clima ospitale e conviviale, cosa per noi scontata che si ripete ogni volta che si sta insieme, che sia un'escursione od un'iniziativa culturale.

Dal 1986 NaturAvventura porta a braccetto l'aspetto escursionistico e quello culturale nella convinzione che la dimensione del camminare non sia finalizzata solo al "cimare" ma spaziare in tutte le direzioni, approfondendo la conoscenza dei luoghi in cui ci muoviamo. La vera forza che regge tutto è lo spirito di collaborazione, il voler condividere il proprio saper fare, senza un ritorno che non sia quello di un grazie o di un sorriso da parte degli intervenuti. Senza mai perdere di vista i nostri saldi punti di forza  che ci contraddistinguono da sempre, la simpatia, l’accoglienza, le proposte sempre di valore e la cui validità si riscontra nella vostra partecipazione.

In questo 2019 abbiamo fatto tante belle cose, con piacere evidenziamo la parte culturale delle iniziative, cominciando con  la visita al teatro Morlacchi. Nell'arco dell'anno abbiamo organizzato la serata sul mito della Sibilla che ha preceduto una lunga bellissima galoppata sulle creste dei nostri Sibillini; o ancora la serata sul lupo, anche questa preparatoria dell’uscita sul monte Cucco; la presentazione del volume “Portfolio alpino” dello scrittore Giuseppe Mendicino, che purtroppo non ha riscosso una grande partecipazione. La stessa scarsa partecipazione ha caratterizzato la presentazione del volume degli atti del convegno sulle vie degli Etruschi. Per un’Associazione come la nostra, organizzare un evento come il convegno nel 2017 non è stato facile ma rimane un punto d’orgoglio che ci preme sottolineare.

Altro progetto che stiamo portando avanti da anni è il  nostro sostegno alla Valnerina, un territorio a cui siamo legati e che abbisogna di un aiuto, noi nel nostro piccolo possiamo fare qualcosa, anzi abbiamo fatto qualcosa e stiamo ancora facendo. In ottobre in occasione della riapertura della chiesa di Santa Maria Assunta di Vallo di Nera, ristrutturata in seguito al terremoto del 2016, sono state riconsegnate alla comunità del paese, le sedie della chiesa della Madonna delle Forche, restaurate con un intervento cofinanziato dalla nostra Associazione, grazie alla sottoscrizione a cui generosamente molti di voi hanno aderito.
Altre iniziative in corso sono, un aiuto concreto alla famiglia Paolantoni di Roccanolfi di Preci, organizzando delle uscite che prevedono una sosta presso di loro.
Ci teniamo a sottolineare che ci sono dei soci che regolarmente si recano a trovarli e consegnano direttamente dei beni alimentari e non solo.

Ancora da anni grazie alla disponibilità di Ineke, facciamo acquisti solidali di prodotti del territorio di Civita di Cascia, insomma un aiuto concreto e tangibile.
Rimanendo in Valnerina è importante sottolineare che in due occasioni nella primavera scorsa abbiamo accompagnato le scolaresche di Corciano e Mantignana a camminare tra Scheggino e Vallo di Nera.

Anche questo è un piccolo gesto verso il territorio che comporta per noi un bell'impegno ed anche una parte di responsabilità, ma speriamo sempre che questi giovani riportino a casa oltre alla fatica ed ai piedi doloranti anche e soprattutto il ricordo di aver trascorso una giornata in totale immersione in natura e che magari nel tempo apprezzino quanto di buono hanno gustato.

Ancora nel 2019 ci siamo affiliati alla UISP, perché ci ritroviamo nei suoi valori fondanti, perché l’affiliazione comporta l’iscrizione gratuita al registro del CONI, perché ci permette di pubblicizzare le nostre attività nel calendario regionale, perché ci mettono a disposizione una bella sala riunioni presso la loro sede in Via della Viola.

Archiviato il 2019, il nuovo anno vedrà un completo rinnovamento del sito, il nostro balcone sul mondo che rischia di bloccarsi se non verrà aggiornato e abbiamo dato incarico ad un tecnico che ci sta già lavorando.

La nostra è un’Associazione Culturale che nel suo art. 2 dichiara esplicitamente di difendere l’ambiente e di salvaguardarlo, tutto questo passa per la sua frequentazione e la consapevolezza che dobbiamo entrarci in punta di piedi.

Nel nostro piccolo possiamo comunque fare qualcosa nel ridurre l’impatto ambientale del nostro peregrinare in natura, per esempio non acquistando più bottiglie di plastica ma portandoci nello zaino una borraccia, ve lo ricorderemo quando riceverete le lettere della varie iniziative, è forse una piccola cosa ma è comunque un inizio.

Di seguito è stata illustrata nel dettaglio dal nostro tesoriere Sanvico,la florida situazione contabile con un bilancio economico approvato dall'Assemblea, unica nota stonata è il calo degli iscritti rispetto allo scorso anno.
Per quanto esposto abbiamo proposto all'Assemblea di continuare a mantenere invariata la quota associativa e la proposta è stata approvata.
E' quindi importante per chi  ha intenzione di camminare fin dalla prima iniziativa del mese di gennaio, di provvedere al più presto al rinnovo seguendo una delle modalità indicate all'indirizzo https://www.naturavventura.it/iscrizioni

Si è poi passati ad un altro importante momento assembleare, visto che il Consiglio Direttivo attualmente in carica è al termine del suo mandato triennale.
Per impegni personali i consiglieri Alessandro Fioravanti e Carlo Arconi hanno chiesto di uscire dalla compagine del Direttivo ed al loro posto sono stati proposti all'assemblea, i nomi di Michela Vermicelli e Renzo Zuccherini, che hanno trovato pieno consenso tra i soci presenti e che saranno parte integrante del Consiglio per il triennio 2020-2022.

Con l'occasione del rinnovo del Consiglio, il Presidente ha informato l'assemblea che ha  rassegnato le sue dimissioni, a breve verrete informati sulle nuove nomine.

In ultimo abbiamo ringraziato gli amici che si sono messi in gioco, proponendo delle iniziative inserite nel programma 2020, perché organizzare un’escursione è un cambio di passo, è far si che un’idea individuale diventi collettiva. Il programma che poi abbiamo illustrato, corredato da suggestive immagini  è stato successivamente approvato dall'assemblea.
Un programma sempre pensando in grande, mai scontato che vi alleghiamo e che verrà pubblicato quanto prima sul nostro portale.
Come sempre, entro il mese di gennaio, riceverete copia del programma cartaceo da tenere sempre con voi!

Cogliamo l'occasione per augurarvi un felice 2020, fatto di buoni passi con NaturAvventura .

Il Consiglio Direttivo.

Pubblicato su