Skip to main content

APPENNINI: Monte Gemmo

Data: 
Domenica 6 maggio 2001

 

Partenza: ore 7,00 in autobus da Piazzale del Bove.

Percorso in autobus: Perugia, Nocera Umbra, Fiuminata, Pioraco.

Escursione: l’escursione inizia a circa 750 m di altezza al passo della Morca (sulla strada Fiuminata – Esanatoglia) e risale per sentieri e tracce di sentieri il versante occidentale del monte Tre Pizzi (m 1254).

Qui inizia la lunga (oltre 4 km) e aerea traversata del Gruppo del Gemmo con bella vista su molti monti degli Appennini umbro-marchigiani. Per ultimi appariranno quasi in perpendicolare 700 m più in basso i tetti di Pioraco, cittadina incastonata tra Monte Primo, Monte Gualdo e il Gruppo del Gemmo.

Si scende per bellissimo crinale fiorito verso la frazione di Costa (m 639). Si segue poi un sentiero recentemente riaperto dai volontari di Pioraco che scende in modo spettacolare alla "Croce", da cui si ha un’ulteriore e ravvicinata veduta dall’alto della cittadina.

Qui infine inizia l’ultimo tratto chiamato "sentiero dei Vurgacci", approntato dal Comune, che attraverso scalinate e ponticelli in legno permette il passaggio all’interno della suggestiva gola scavata dal fiume Potenza nei calcari massicci tra il Gemmo e monte Primo. L’escursione termina nei pressi delle Cartiere Miliani, 6 o 7 ore dopo l’inizio (m 420).

Al termine è prevista la visita (gratuita) alla "Gualchiera Prolaquense" (dove si mostra la produzione della carta con le tecniche di 700 anni fa) e alla Mostra della Filigrana (con raccolta di filigrane artistiche di varie epoche).

Difficoltà: Escursionistica ; Dislivello in salita: m. 670 - Dislivello in discesa: m. 1000 (circa)

Interesse: paesaggistico, naturalistico, storico.

Abbigliamento: Buoni scarponcini da escursionismo (!), k-way e ricambio .

Pranzo: al sacco

Costo: £. 23.000 a partecipante

Ritorno a Perugia: previsto per le ore 20 circa

Prenotazioni: da lunedì 30 aprile a venerdì 4 Maggio telefonando (ore pasti) a:

- Nucci Porzi Giuliana 07541106

- Ragni Marcello 0755054366

L’escursione è riservata ai soci in regola con il pagamento della quota associativa per l’anno 2001

Pubblicato su